Jacques Prévert opinione libri acquistare 820x578 - Acquistare e leggere Jacques Prévert: opinione sui suoi libri di poesia

Acquistare e leggere Jacques Prévert: opinione sui suoi libri di poesia

Leggere e acquistare libri di Jacques Prévert è un’ottima idea perché l’autore è tra i più bravi e più ispiratori di sempre: di sotto oltre alcuni libri da acquistare vi lascio anche la mia opinione e qualche nota sul suo stile.

Prevert con i suoi libri e le sue opere esprime la difficoltà di essere in un universo assurdo dove l’uomo considera la sua vita come stato temporaneo con la prospettiva finale della morte: il mondo di Prévert è colossalmente grande eppure gli argomenti trattati da lui sono sostanzialmente gli stessi, riportando nelle sue poesie gli stessi temi. Il modo in cui affronta questi temi tuttavia crea un costante rinnovamento di interesse per il lettore che ne rimane assolutamente colpito e affascinato come d’altronde è successo a me.

Il linguaggio è importante sia usata come mezzo di comunicazione tra gli uomini, ma anche come strumento per il poeta; Prévert invece non usa il tipico linguaggio poetico ma piuttosto una parlata popolare a cui attribuisce valore poetico. Prévert comunica un rinnovamento della giovinezza e del vigore cambiando il significato delle parole sistemandole secondo la sua fantasia e trasforma così la lingua in vera poesia; c’è da dire che secondo la mia opinione la bellezza dei libri di Prévert non è tanto nel loro contenuto, ma nell’originalità delle espressioni con cui ci fa presente questo contenuto.

Una cosa che è facile notare leggendo le sue poesie è l’assenza di punteggiatura, in cui il lettore è chiamato a reagire in modo personale: accelerare, rallentare o fare pause secondo il suo desiderio; questo dà alla lettura dei suoi versi un tocco molto particolare che ci fa sentire più da vicino secondo me tutto il suo mondo e la sua visione.

La mia opinione sui libri di Jacques Prévert? Magnifici, luminosi e sognanti!

Concludo dicendo che se si vogliono acquistare libri di Prévert si possono avere due modalità di approcio: la prima, che consiglio a chi non ha mai letto questo autore, è quella di acquistare un’antalogia di poesie selezionate di questo autore, non badando a quale opera precisamente si riferiscano e a quale periodo storico; la seconda invece la consiglio a chi volesse approfondire l’autore: in questo caso la cosa migliore è guardare titolo per titolo e selezionare anche in base alla cronologia in cui sono state pubblicate le sue opere.

Ecco alcuni libri di Prévert che si possono acquistare online:

Cronologia pubblicazioni libri di Prévert:

  • Paroles, 1946.
  • Spectacles, 1951.
  • La pluie et le beau temps, 1951.
  • Histoires, et d’autres histoires, 1963.
  • Arbres, 1976.
  • Soleil de nuit, postumo, 1980.
  • Déjeuner du matin.

● les enfants qui s’ aiment

  • Poesie, Modena, Guanda, 1960.
  • Il Prévert di Prévert, Milano, Feltrinelli, 1967. [antologia di testi tratti da: Paroles, Spectacle, La pluie et le beau temps]
  • Immenso e rosso. (Il Prévert di Prévert, II), Milano, Feltrinelli, 1967. [antologia di testi tratti da: Paroles, Spectacle, La pluie et le beau temps]

Un piccolo dettaglio per chi volesse approfondire questo autore: lo sapevate che Jacques Prévert ha prodotto anche sceneggiature dei film?

  • Baleydier, regia di Jean Mamy (1932)
  • L’affare è fatto (L’affaire est dans le sac), regia di Pierre Prévert (1932)
  • Il delitto del signor Lange (Le crime de Monsieur Lange), regia di Jean Renoir (1935)
  • Lo strano dramma del dottor Molyneux (Drôle de drame), regia di Marcel Carné (1937)
  • Il porto delle nebbie (Quai des brumes), regia di Marcel Carné (1938)
  • Alba tragica (Le jour se lève), regia di Marcel Carné (1939)
  • Tempesta (Remorques), regia di Jean Grémillon (1941)
  • Amanti perduti (Les enfants du paradis), regia di Marcel Carné (1945)

Ciao!!

 

 

Simone

Acquistare e leggere Jacques Prévert: opinione sui suoi libri di poesia
4.7 (93.33%) 3 votes

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *