I principi attivi contro la cellulite

Come combattere la cellulite con tisane e rimedi naturali

Rimedi efficaci contro la cellulite

Per combattere la tanto odiata cellulite, uno dei principali nemici delle donne, è possibile trovare in commercio numerosi prodotti specifici, oltre ad una gran varietà di prodotti naturali.

La cellulite è causata da disturbi della microcircolazione sanguigna e può comparire anche su donne magre non essendo legata unicamente al sovrappeso, ma è spesso causata da uno stile di vita poco sano, da fattori ormonali ed ereditari. Ricordando che le prime cose da fare per combattere la cellulite sono cambiare la propria alimentazione, bere molta acqua e svolgere attività fisica, ecco quali prodotti possono venire in aiuto per snellire rapidamente ed efficacemente la silhouette.

I principi attivi contro la cellulite

I principi attivi contro la cellulite

Molti di questi principi attivi utili per combattere la cellulite in modo naturale svolgono la loro azione sfruttando principi attivi quali sali marini, caffeina, teofillina, alga bruna ed escina e possono essere comprati in farmacia, parafarmacia ed anche in profumeria e si possono trovare in diverse formulazioni, ad esempio:
– sieri (Collistar, Nuxe, Somatoline)
– fluidi (Maria Galland, prodotto biologico della Biofficina Toscana)
– creme (Clinians Dermocosmetique, Clarins, Vichy, Biopoint, prodotto biologico della Farfalla)
– creme notte (Somatoline, Vichy)
– creme o fanghi da utilizzare sotto la doccia (Pupa, Collistar)
– pantaloncini (Nivea, Garnier, Zaggora)
– fanghi (Fanghi d’Alga Guam, Bionike Defence Body)
– integratori alimentari (Bionike Defence Body)
Oltre a tutti questi prodotti contro la cellulite è possibile avere un aiuto in più nella lotta contro la cellulite anche attraverso rimedi naturali. Come già accennato in precedenza, un passo importante è cambiare la propria alimentazione, iniziando a preferire cibi in grado di stimolare il metabolismo (ad esempio ananas, caffè, spezie ecc.) o migliorare la circolazione sanguigna (ad esempio agrumi e frutti di bosco).

I rimedi naturali contro la cellulite

I rimedi naturali più efficaci contro la cellulite

Dalla natura sono conosciute ed apprezzate molte piante, le quali possono essere assunte singolarmente o in composti, sotto forma di capsule, tisane o tinture madri. I rimedi naturali più conosciuti sono:
– foglie di Centella (Centella Asiatica), sottoforma spesso di capsule o creme
– linfa e foglie di Betulla (Betula Alba e Betula Pendula per le foglie mentre Betula Verrucosa per la linfa), assunta spesso come tisana o attraverso la tintura madre
– foglie di Vite rossa (Vitis Vinifera), acquistabile sia in formulazioni da banco che per tisane
– gemme di Castagno (Castanea Vesca)
– foglie e corteccia di Amamelide (Hamamelis Virginiana)
– gambo d’Ananas (Ananas Sativus)
È possibile agire naturalmente contro la cellulite anche tramite massaggi con oli essenziali (mai da utilizzare puri ma addizionati ad oli portanti per massaggi, come l’olio di mandole, l’olio d’oliva o l’olio di Jojoba), oppure usare gli stessi oli per bagni tonificanti. I principali oli essenziali utilizzati sono derivati da betulla, pompelmo, sedano, geranio, limone, rosmarino e ginepro.

tisane efficaci contro la cellulite

Le tisane che funzionano contro la cellulite

Infine, nella lotta contro la cellulite sono molto utilizzate anche le tisane, spesso di Tè verde o Ginkgo Biloba, entrambe note per la loro azione contro la ritenzione idrica.

Come combattere la cellulite con tisane e rimedi naturali
5 (100%) 1 vote

2 thoughts on “Come combattere la cellulite con tisane e rimedi naturali”

  1. Meglio di niente ma secondo me la cellulite si deve combattere anzitutto cambiando il proprio stile di vita: massaggiatori anticellulite, tisane anticellulite e creme anticellulite possono aiutare a cambiare molto ma se non ci si impone di muoversi facendo esercizio, di idratarsi correttamente e quindi di bere durante la giornata parecchio e smettere di ingozzarsi di schifezze piene di cose come radicali liberi allora non si può risolvere il problema adeguatamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *