Porte garage, porte per garage

Porte Garage, i migliori modelli da scegliere

Porte garage, porte per garage

Il tuo garage ha bisogno di una nuova porta? Se stai pensando di rinnovare, cambiare o automatizzare le porte del garage, ecco tutto quello che c’è da sapere per scegliere il modello perfetto in base alle tue esigenze.

Ricordati che se devi costruire un garage da zero e hai a disposizione tanto spazio, puoi prendere in corsiderazione l’idea di comprare e installare un box auto / garage prefabbricato.

Porte per garage, modelli più diffusi

Ad ogni garage, la sua porta. La scelta del migliore modello di porte garage è però non solo soggettivo, ma anche da definire in base agli spazi disponibili e al budget. In genere, a fare la vera differenza fra una scelta e l’altra è il tipo di apertura, mentre il prezzo è più che altro una discriminante che può essere aggirata – spesso, ma non sempre – scegliendo materiali più economici.

Ma quali sono i modelli migliori per le porte del garage? Vediamoli assieme:

  • Porta basculante per garage: è la tipologia di porte garage più diffusa e anche la più economica. Il funzionamento avviene tramite un sistema di contrappesi e può essere installata sia con l’apertura manuale, che con quella automatica. Il montaggio è in genere abbastanza veloce. I materiali utilizzati possono essere diversi e sono proprio questi a fare la differenza del prezzo finale.
  • Porta a serranda: può essere sia automatizzata che con apertura manuale. La serranda si arrotola nella parte alta della porta, non ingombrando minimamente il garage: è dunque la soluzione perfetta per chi ha poco spazio o un garage piccino. Inoltre, grazie alle nuove tecnologie l’arrotolamento della serranda è anche molto silenzioso.
  • Porte garage sezionali: sono la migliore soluzione se non si vuole lesinare né sulla qualità, né sul prezzo. Sono ottime per garage di medie dimensioni e garantiscono un ottimo isolamento sia termico, che acustico. Apertura e chiusura sono regolate da un sistema completamente automatizzato, che deve essere installato da un professionista e rispettare precise norme di sicurezza.
  • Porte garage scorrevoli: sono utili nel caso in cui si debba chiudere un’area molto grande, ma sono sconsigliate per garage piccoli e medi.
  • Porte garage a soffietto o a libro: esattamente come le porte per garage scorrevoli, anche questi modelli sono consigliati solo a chi ha grossi spazi da chiudere, ma non per le utenze domestiche.

Quanto costano le porte per garage?

Come sempre, quando si tratta di sistemare casa, il consiglio è quello di non lesinare sul prezzo né sulla qualità, poiché una spesa ragionata è sempre la migliore scelta, così da evitare in un futuro prossimo di essere insoddisfatti dell’acquisto o, peggio, di dover ricorrere ad interventi di riparazione ogni tot di mesi.

Le porte per il garage che costano di più sono quelle sezionali, per le quali occorre un budget a partire dai 1000 euro. Quelle basculanti, invece, sono le più economiche con prezzo a partire da 600 euro. Le porte a serranda, molto diffuse, hanno un prezzo a partire da 1200/1500 euro.

Porte Garage, i migliori modelli da scegliere
5 (100%) 3 votes

Offerte degli altri negozi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *