reti a doghe, rete a doghe matrimoniale

Reti a Doghe, come scegliere la migliore per il tuo materasso

reti a doghe, rete a doghe matrimoniale

Molto spesso si tende a sottovalutare l’importanza delle reti a doghe, pensando che l’acquisto più ponderato debba essere quello relativo al materasso. Invece, non c’è niente di più sbagliato, perché delle buone reti a doghe sono il primo passo per un sonno perfetto poiché vanno a migliorare le qualità del materasso offrendo sostegno a tutto il corpo. Considerato ciò, vediamo assieme quali sono le valutazioni da compiere per scegliere le migliori reti a doghe per il tuo materasso.

Reti a doghe, che materiali preferire?

Quando parliamo di reti a doghe, subito pensiamo alle classiche doghe realizzate in legno. In realtà, esistono anche doghe in acciaio, ma c’è da dire che la loro funzionalità rimane intatta, sia che siano in un materiale che nell’altro: più che altro possiamo definirla una questione puramente estetica.

Per quanto riguarda il legno, invece, c’è da evidenziare il fatto che le doghe in legno di faggio sono le migliori in assoluto, poiché realizzate con uno dei legni più resistenti, che mantiene perfettamente la piegatura accompagnando il corpo durante gli spostamenti del sonno.

Curvatura e grandezza delle doghe

Altro fattore molto importante che sicuramente ben si evidenzia grazie alla doghe in legno è la curvatura. Infatti, gli esperti consigliano di preferire doghe con curvatura verso l’alto e di evitare quelle piatte, poiché le prime tendono a piegarsi a seconda dei movimenti di chi dorme, mentre le piane non sostengono ma tendono semplicemente ad avvallarsi.

Per quanto concerne la grandezza, invece, abbiamo più di una opzione. In genere, le doghe più ampie sono le classiche ortopediche, ideali per chi predilige il materasso a molle. Quelle più sottili sono ideali per coloro che preferiscono un materasso con memory form o in lattice. In alcuni casi, le doghe più sottili (solitamente la larghezza si aggira intorno ai 4 cm) sono provviste di cursori per la regolazione della rigidità nella zona bacino. Da quello che abbiamo appena detto, si evince quindi che la scelta di una o l’altra dimensione delle doghe è quindi strettamente legata al materasso.

Reti a doghe con piattelli: cosa sono?

Avere una rete a doghe matrimoniale con piattelli vuol dire avere il miglior supporto possibile per il proprio corpo. Infatti, questa speciale soluzione permette di avere un supporto ergonomico perfetto, che segue ogni curva del proprio corpo e la sostiene. I piattelli possono essere applicati sia su tutto il materasso, che in precise zone che necessitano di maggiore sostegno come la schiena e le spalle. Tale soluzione, sebbene più dispendiosa rispetto alle altre, è perfetta per coloro che preferiscono un materasso con memory form o in lattice.

Reti a Doghe, come scegliere la migliore per il tuo materasso
Vota l\'articolo

Offerte degli altri negozi:

 

Prodotti e consigli correlati all'acquisto:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *