Hudora 76535 opinione borsa rete 820x820 - Hudora 76535 rete da pallavolo portatile per beach volley: opinione e recensione

Hudora 76535 rete da pallavolo portatile per beach volley: opinione e recensione

Hudora 76535 è una rete da pallavolo portatile che può essere usata anche per giocare a badminton; si differenzia rispetto le altre reti da pallavolo portatili da portare in spiaggia per il fatto di essere una delle più comode e facilmente montabili di sempre.

Secondo le indicazioni date dal produttore della rete questa segue le seguenti caratteristiche:

 

  • la rete montabile è grande per dimensioni 6 x 0.6 m
  • nella confezione sono presenti anche 2 pali da usare come sostegno della rete, i pali sono suddivisi ciascuno in 4 parti da 59 cm
  • all’inteno della confezione si trovano 4 supporti di plastica da utilizzare per il fissaggio della rete ( supporti aventi una lunghezza pari a 20.5 cm)

Chi ha acquistato Hudora 76535 ha usato questa rete da pallavolo portatile per fare le proprie escursioni e scampagnate aggiungendo un pizzico di sano divertimento derivante dallo sport.

Rete da Pallavolo Portatile Hudora 76535 opinione - Hudora 76535 rete da pallavolo portatile per beach volley: opinione e recensione

Riportiamo uno dei “difetti” che vengono segnalati ovvero che la rete sia utilizzabile solo in zone dove sia possibile infilare o piantare i pali che vengono usati per il sostegno della rete: non sarà quindi possibile usare Hudora 76535 in luoghi dal terreno duro come l’asfalto. Secondo la nostra opinione questo non è un problema proprio perché questa rete portatile da pallavolo è intesa come un prodotto da utilizzare nella sabbia quando si va in spiaggia al mare a fare due tuffi o a divertirsi un po e non certamente per incontri tra professionisti dello sport.

La borsa che contiene la rete riesce a contenere tutto il contenuto facilmente e la qualità delle corde della rete è abbastanza elevata dato che sono in nylon.

 

Hudora 76535 rete da pallavolo portatile per beach volley: opinione e recensione
Vota l\'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *