I metodi di preparazione dei succhi di frutta più comuni

Il succo di frutta di solito viene preparato mediante spremitura meccanica o macerazione (talvolta indicata come spremuta a freddo, una procedura tipicamente utilizzata per mantenere maggiori micronutrienti all’interno del liquido) di vari senza l’applicazione di calore o solventi.
Per fare un esempio, il succo d’arancia è l’estratto liquido del frutto dell’arancio e il succo di pomodoro è il liquido che deriva dalla pressione del frutto della pianta di pomodoro.
Il succo di frutta può essere preparato in casa da frutta fresca e verdura utilizzando una varietà di spremiagrumi elettrici o manuali facili da reperire ed acquistare online (ad esempio nella sezione apposita di Amazon).

[amazon_link asins=’B00XVRL0WG,B0050IGZC4,B00E38652C,B00GAP6K9E,B00JRC3CP2,B0036DDGLI,B06XC5M9TX,B01I1G76XI’ template=’ProductCarousel’ store=’nuoviprodotti-21′ marketplace=’IT’ link_id=’9e1b86b7-171b-11e8-9a4f-ab99030b2e2f’]

Molti succhi commerciali vengono filtrati per rimuovere la fibra o la polpa, ma nonostante tutti i preparati il succo d’arancia fresco originale con polpa fresca è rimasta una bevanda molto popolare considerata sana e utile per il corpo.

Gli additivi vengono inseriti in alcuni succhi, come lo zucchero e gli aromi artificiali solitamente per favorirne la conservazione oppure esaltarne il sapore; I metodi comuni per la conservazione e la lavorazione dei succhi di frutta comprendono inscatolamento, pastorizzazione, concentrazione, congelamento, evaporazione e essiccazione a spruzzo.

Sebbene i metodi di preparazione varino di molto e si differenzino a seconda dei succhi di frutta da preparare, il metodo generale dei succhi si può sintetizzare in:

  • Lavaggio e smistamento
  • Estrazione del succo
  • Filtrazione e chiarimento
  • Pastorizzazione
  • Riempimento, sigillatura e sterilizzazione
  • Raffreddamento, etichettatura e imballaggio.

Dopo che i frutti sono stati raccolti e lavati, il succo viene estratto con due metodi principali; nel primo metodo due tazze di metallo con tubi metallici affilati sul fondo inferiore si uniscono, rimuovendo la buccia e forzando la carne del frutto attraverso il tubo di metallo. Il succo del frutto poi scende attraverso piccoli fori nel tubo mentre le bucce possono quindi essere ulteriormente utilizzate e vengono lavate per rimuovere gli oli, che vengono recuperati in seguito per l’utilizzo eventuale secondario, magari per un prodotto differente. Il secondo metodo richiede che i frutti vengano tagliati a metà prima di essere sottoposti ad alesatori, che ne estraggono direttamente il succo.

Dopo aver filtrato il succo, può essere concentrato riscaldando sotto vuoto per rimuovere l’acqua e quindi raffreddando fino a circa 13 gradi Celsius. Circa due terzi dell’acqua in un succo vengono rimossi. Successivamente il succo viene ricostituito, in cui il concentrato viene miscelato con acqua e altri fattori per restituire il sapore perduto dal processo di concentrazione. I succhi possono anche essere venduti in uno stato concentrato, in cui il consumatore aggiunge acqua al succo concentrato come preparazione.

I succhi di solito vengono poi pastorizzati e riempiti in contenitori, spesso ancora caldi.

I succhi di questo genere possono essere acquistati anche online su Amazon, ad esempio mediante le offerte selezionate qui sotto.

[amazon_link asins=’B00LB3R3D2,B00DN9DNPY,B01JJ2O1SG,B0765C2QTS,B078WCZ8S2,B001FFFHL6,B074QX84CL,B00CAVE4Z4′ template=’ProductCarousel’ store=’nuoviprodotti-21′ marketplace=’IT’ link_id=’8eead376-171b-11e8-940e-85f9cc9c2b0e’]

Questi che abbiamo citato sopra sono i succhi di frutta tradizionali di origine industriale; se invece si è in cerca di succhi con una lavorazione meno invasiva e deleteria per i micronutrienti si può ricorrere ai succhi Depuravita; questo tipo di succhi viene estratto a freddo e non viene pastorizzato (riducendo così la durata di conservazione) mantenendo così tutte le proprietà migliori della frutta e degli ingredienti dei preparati.

Anche questo tipo di succhi è in vendita su Amazon, sebbene a un prezzo meno accessibile, dovuto all’ampia selezione ed ai costi che questo tipo di lavorazione del prodotto necessita.

[amazon_link asins=’B0768D4DFJ,B076JJ7CK3′ template=’ProductCarousel’ store=’nuoviprodotti-21′ marketplace=’IT’ link_id=’5a86f59c-171b-11e8-8be3-0d4e074e58d1′]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *