Il burro in stick: un’invenzione utile e allo stesso tempo geniale

Burro stick invenzione utile e geniale - Il burro in stick: un'invenzione utile e allo stesso tempo geniale

Quante volte ci sarà capitato di non riuscre a inserire la giusta quantità di burro fra due fette di pane alla marmellata o quante volte per non eccedere nel consumo di grassi abbiamo lesinato sulla quantità corretta di burro da inserire sbagliando e creando qualcosa di meno gustoso?

Finalmente siamo arrivati al livello migliore per non sprecare e non eccedere evitando così di appesantirci inutilmente la linea grazie a quest’invenzione “utile e geniale”: il burro in stick!

Sembra una colossale scemenza ma avere la quantità giusta di burro in un panino senza esagerare può essere davvero salutare (si pensi che il burro supera le 700 chilocalorie ogni 100 grammi, quasi un record) e allo stesso tempo ci permette di non rinunciare al gusto inconfondibile di questa pietanza.

Conosci qualche altra interessante invenzione da suggerirci? Scrivici adesso nei commenti e aiutaci a scoprire assieme altre invenzioni utili e geniali da far conoscere a tutti!

 

Il burro in stick: un’invenzione utile e allo stesso tempo geniale
Vota l\'articolo

1 thought on “Il burro in stick: un’invenzione utile e allo stesso tempo geniale”

  1. Insomma, il telscopio o il microscopio si sono delle idee geniali; il burro in stick invece è una di quelle idee che definirei pratiche e comode.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *